Tonificare in preparazione al parto

 

Il Pilates si può praticare in gravidanza, se non ci sono controindicazioni da parte del ginecologo, perchè l’intensità dello sforzo è sempre calibrata sul livello di allenamento individuale. Il Pilates prenatale è utilissimo per far acquisire la consapevolezza e la percezione del pavimento pelvico e della muscolatura addominale trasversa: proprio quei muscoli che più saranno coinvolti al momento del parto. Aiuta ad alleviare dolori e contratture dovuti al peso del pancione, che sbilancia l’equilibrio posturale negli ultimi mesi. Lezioni da 45 minuti in piccoli gruppi.